Gli eventi che promuovono emozioni positive sono la chiave per creare un’identità collettiva

Smile Painting by Jhonas Vieira

In un nuovo studio pubblicato su Organization Science, i ricercatori hanno scoperto che le organizzazioni possono unire membri con background diversi dietro un’identità collettiva organizzando eventi che promuovono emozioni positive ed empatia. Il team dell’Università del Colorado, ha condotto la ricerca per indagare su come le emozioni condivise possono aiutare ad allineare gruppi diversi. Durante la partecipazione a Maker Faire, un evento che celebra le attività “fai-da-te” in un’ampia gamma di settori, i ricercatori hanno scoperto che attraverso workshop e dimostrazioni pratiche, i partecipanti hanno sperimentato emozioni positive e passione che le persone provano verso il proprio lavoro.
Questo evento prevede anche grandi spettacoli come le auto dei draghi sputafuoco, che creano una sensazione collettiva di eccitazione, simile a quella che proveresti in un evento sportivo dal vivo. I partecipanti alla Maker Faire sentono la loro connessione reciproca, anche quando intellettualmente possono sentirsi lontani. Ad esempio, matematici e hacker di computer trovano il loro legame comune con artisti aerei, giardinieri e appassionati di hula-hoop.
La ricerca si concentra su come un settore o un’industria in crescita, che si tratti di alimenti biologici o progetti fai-da-te, può mantenere un’identità coerente anche se cresce per includere una gamma più ampia di partecipanti. L’identità di un settore può essere facile da capire quando è più piccolo e ci sono aziende con background e prodotti simili. Man mano che il campo cresce, attrae nuovi arrivati ​​con background e pratiche diverse, portando a conflitti interni su ciò che definisce il settore.
Sfruttando il lavoro sul campo, l’elaborazione in linguaggio naturale dei dati di testo e l’analisi statistica, i ricercatori hanno esaminato come l’identità di un settore diventasse più difficile da definire in modo coerente man mano che cresceva e diventava più legittima. Hanno anche esaminato come le organizzazioni possono organizzare strategicamente eventi che incoraggiano la condivisione di emozioni positive ed empatia, aiutando i membri di background diversi a sentire la loro connessione condivisa tra loro e l’identità del settore.
Hanno dimostrato che quando un’organizzazione, un’industria o un settore diventa più popolare, attrae una più ampia varietà di partecipanti, il che rende difficile specificare il messaggio generale dell’azienda. Inoltre hanno dimostrato anche che gli eventi collettivi che coinvolgono queste interazioni emotive hanno aiutato a chiarire gli aspetti dell’organizzazione, dell’industria o del settore che uniscono questi attori sempre più diversi.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Making Space for Emotions: Empathy, Contagion, and Legitimacy’s Double-Edged Sword” by Cyrus Dioun et al. Organization Science

Immagine: Smile (Jhonas Vieira)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.