È più probabile che gli anziani si sforzino di aiutare gli altri

being old Painting by Sandra Hofer-Wiese | Saatchi Art

Secondo una nuova ricerca dell’Università di Birmingham, gli anziani sono più disposti a fare uno sforzo per aiutare gli altri rispetto ai giovani adulti. Lo studio, condotto dai ricercatori della Facoltà di Psicologia dell’Università, è il primo a mostrare come il comportamento “prosociale” impegnativo – inteso a beneficiare gli altri – cambia man mano che le persone invecchiano. In particolare, si è concentrato sulla disponibilità delle persone a esercitare uno sforzo fisico, piuttosto che a dare denaro o tempo, poiché è noto che l’atteggiamento nei confronti di entrambi cambia con l’età.
I risultati della ricerca sono pubblicati su Psychological Science. Nello studio, il team di ricerca ha testato un gruppo di 95 adulti di età compresa tra 18 e 36 anni e un gruppo di 92 adulti di età compresa tra 55 e 85 anni. Ogni partecipante ha fatto 150 scelte sull’opportunità o meno di impugnare un dinamometro portatile – un dispositivo per misurare la forza o la forza della presa – con 6 diversi livelli di quanto fosse duro. Prima dell’esperimento, i ricercatori hanno misurato la forza di presa massima di ogni persona, in modo da poter assicurarsi che lo sforzo che le persone dovevano fare fosse lo stesso per tutti e non influenzato dalla forza delle persone. Per ogni decisione, ai partecipanti veniva detto se avrebbero lavorato per guadagnare denaro per se stessi o per un’altra persona. Per prima cosa è stato chiesto loro di decidere se sarebbero disposti a impegnarsi per guadagnare denaro o meno. Se hanno accettato l’offerta hanno dovuto aggrapparsi abbastanza per ottenere i soldi.
I risultati hanno mostrato che quando il compito era facile, i giovani e gli anziani erano ugualmente disposti a lavorare per gli altri, ma, quando il compito era più impegnativo, gli anziani erano più disposti a lavorare per aiutare gli altri. Al contrario, i giovani adulti erano più egoisti ed erano molto più propensi a impegnarsi a livelli più elevati per trarre vantaggio. Il team ha anche notato una correlazione tra la volontà di impegnarsi in attività a beneficio di altre persone e sentimenti positivi verso altre persone. Ma era solo nelle persone più giovani che questa sensazione di “luce calda” era collegata anche al fatto che completavano i compiti da soli.
Ricerche passate avevano suggerito che gli anziani erano più prosociali dei giovani perché donano più soldi in beneficenza. Ma la quantità di denaro o di tempo che le persone hanno a disposizione cambia molto con l’avanzare dell’età, poiché tali adulti più anziani potrebbero sembrare più prosociali. Volevano concentrarci semplicemente sulla disponibilità delle persone a esercitare uno sforzo per conto di qualcun altro, poiché ciò non dovrebbe dipendere dalla tua ricchezza o dal tempo che hai a disposizione. I risultati hanno mostrato molto chiaramente che i partecipanti al nostro gruppo di età più avanzata avevano maggiori probabilità di lavorare di più per gli altri, anche se non avrebbero ottenuto alcuna ricompensa finanziaria significativa per se stessi.
Molte ricerche si sono concentrate sui cambiamenti negativi che avvengono quando le persone invecchiano. Dimostrano invece che ci sono anche benefici positivi nell’invecchiamento, in particolare, gli anziani sembrano essere più disposti a impegnarsi per aiutare gli altri. Questi “comportamenti prosociali” sono davvero importanti per la coesione sociale. Capire come il comportamento prosociale cambia con l’avanzare dell’età è fondamentale poiché aiuta a prevedere l’impatto di una società che invecchia.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Aging Increases Prosocial Motivation for Effort” by Matthew Apps et al. Psychological Science

Immagine: being old (Sandra Hofer-Wiese)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.