Adolescenti e anziani mancano di attenzione nelle situazioni sociali

Adolescents Drawings

Una nuova ricerca condotta dall’Università del Kent ha scoperto che gli adolescenti e gli anziani prestano meno attenzione ai segnali sociali nelle interazioni del mondo reale rispetto ai giovani adulti. I risultati pubblicati da Nature Human Behaviour mostrano che l’attenzione sociale subisce cambiamenti legati all’età, il che ha potenziali implicazioni sul modo in cui possiamo interpretare con successo le interazioni sociali nella vita quotidiana e nel corso della vita. Interpretare l’espressione facciale, il tono di voce ei gesti degli altri è un elemento vitale dell’interazione sociale che ci consente di fare rapide inferenze sugli stati mentali degli altri, come le loro intenzioni, emozioni, desideri e credenze. Il successo dell’interazione sociale stimola l’assunzione di prospettive e l’empatia insieme ad altre abilità sociali essenziali e svolge un ruolo importante nel migliorare il nostro benessere.
La ricerca condotta dalla School of Psychology dell’Università del Kent, è la prima del suo genere ad esaminare come viene assegnata l’attenzione sociale durante l’adolescenza e se differisce dall’età adulta. Inoltre, nessuna ricerca precedente ha esaminato le differenze di sviluppo della durata della vita dell’attenzione sociale mentre le persone partecipano attivamente a situazioni interattive del mondo reale.
I ricercatori hanno registrato i partecipanti in due situazioni di interazione sociale del mondo reale (una conversazione faccia a faccia e la navigazione in un ambiente) utilizzando occhiali mobili per il monitoraggio degli occhi per monitorare la loro attenzione alle informazioni sociali e non. In entrambi gli scenari sono stati valutati adolescenti (10-19 anni), giovani (20-40 anni) e adulti più anziani (60-80 anni). Nel primo esperimento gli adolescenti e gli anziani hanno trascorso meno tempo a guardare il viso dello sperimentatore durante la conversazione e più tempo a fissare lo sfondo, rispetto ai giovani adulti. Nel secondo esperimento, gli adolescenti e gli anziani hanno trascorso meno tempo a guardare le persone mentre si muovevano in un ambiente universitario frenetico, rispetto ai giovani adulti.
Ciò è probabile perché gli adolescenti e gli anziani hanno trovato la situazione sociale più difficile da mantenere rispetto ai giovani adulti e hanno gestito questa difficoltà evitando le complesse informazioni sociali del viso. L’utilizzo della tecnologia di eye tracking mobile ha permesso di acquisire una comprensione unica dell’interazione sociale e dell’uso quotidiano della cognizione sociale in contesti del mondo reale. Può svolgere un ruolo fondamentale nell’ulteriore comprensione di come si sviluppa l’interazione sociale nel corso della vita.
Concentrarsi meno sulle persone e sui loro volti significa che gli adolescenti e gli anziani perdono spunti importanti e questo potrebbe portare a maggiori menomazioni nell’interazione sociale o meno opportunità di impegnarsi nell’interazione sociale con gli altri. Durante l’adolescenza, i ragazzi di età compresa tra 10 e 19 anni stanno ancora imparando e sviluppando relazioni con i pari, quindi stanno sperimentando un rapido cambiamento nelle loro esperienze e preferenze sociali. Per gli anziani, un sostanziale declino della partecipazione sociale può portare all’isolamento, alla solitudine ea cattive condizioni di salute. Entrambi i gruppi possono quindi essere influenzati in modo significativo dalla mancanza di impegno sociale.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Tracking developmental differences in real-world social attention across adolescence, young adulthood and older adulthood” by Martina De Lillo, Rebecca Foley, Matthew C. Fysh, Aimée Stimson, Elisabeth E. F. Bradford, Camilla Woodrow-Hill & Heather J. Ferguson. Nature Human Behavior

Immagine: sitting boy (roni kotler)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.