Consumo di caffè da leggero a moderato associato a ridotto rischio di ictus

Neapolitan coffee Painting by Carlo Capone

Secondo una ricerca presentata al Congresso ESC 2021, fino a tre tazze di caffè al giorno sono associate a un minor rischio di ictus e malattie cardiache fatali. Per quanto ne sappiamo, questo è il più grande studio per valutare sistematicamente gli effetti cardiovascolari del consumo regolare di caffè in una popolazione senza malattie cardiache diagnosticate.
I risultati dello studio del Heart and Vascular Centre, Semmelweis University, Budapest, Ungheria, suggeriscono che il consumo regolare di caffè è sicuro, poiché anche un’assunzione giornaliera elevata non è stata associata a esiti cardiovascolari avversi e mortalità per tutte le cause dopo un follow-up di 10-15 anni. Inoltre, da 0,5 a 3 tazze di caffè al giorno erano indipendentemente associate a minori rischi di ictus, morte per malattie cardiovascolari e morte per qualsiasi causa.
Anche se il caffè è tra le bevande più consumate al mondo, si sa poco dell’impatto a lungo termine del consumo regolare sulla salute cardiovascolare. Questo studio ha studiato l’associazione tra l’assunzione abituale di caffè e l’infarto, l’ictus e la morte. Lo studio ha incluso 468.629 partecipanti della UK Biobank senza segni di malattie cardiache al momento del reclutamento. L’età media era di 56,2 anni e il 55,8% erano donne. I partecipanti sono stati divisi in tre gruppi in base alla loro assunzione abituale di caffè: nessuno (non consumava caffè regolarmente, 22,1%), da leggero a moderato (0,5-3 tazze/giorno, 58,4%) e alto (più di 3 tazze/giorno, 19,5%). I ricercatori hanno stimato l’associazione del consumo giornaliero di caffè con gli esiti degli incidenti su un follow-up mediano di 11 anni utilizzando modelli multivariabili. Le analisi sono state aggiustate per i fattori che potrebbero influenzare la relazione tra cui età, sesso, peso, altezza, abitudine al fumo, attività fisica, ipertensione, diabete, livello di colesterolo, stato socioeconomico e consumo abituale di alcol, carne, tè, frutta e la verdura. Rispetto ai non bevitori di caffè, il consumo da leggero a moderato è stato associato a un rischio inferiore del 12% di morte per tutte le cause (hazard ratio [HR]=0.88, p<0.001), rischio inferiore del 17% di morte per malattie cardiovascolari ( HR=0,83, p=0,006) e rischio inferiore del 21% di ictus incidente (HR=0,79; p=0,037).
Per esaminare i potenziali meccanismi sottostanti, i ricercatori hanno analizzato l’associazione tra l’assunzione giornaliera di caffè e la struttura e la funzione del cuore su un follow-up medio di 11 anni. Per questo, hanno utilizzato i dati di 30.650 partecipanti sottoposti a risonanza magnetica cardiaca (MRI), che è considerata il gold standard per la valutazione della struttura e della funzione cardiaca. L’analisi delle immagini ha indicato che rispetto ai partecipanti che non bevevano caffè regolarmente, i consumatori quotidiani avevano cuori di dimensioni più sane e meglio funzionanti. Ciò era coerente con l’invertire gli effetti dannosi dell’invecchiamento sul cuore. Questi risultati suggeriscono che il consumo di caffè fino a 3 tazze al giorno è associato a esiti cardiovascolari favorevoli. Sebbene siano necessari ulteriori studi per spiegare i meccanismi sottostanti, i benefici osservati potrebbero essere in parte spiegati da alterazioni positive nella struttura e nella funzione cardiaca.

Daniele Corbo

Bibliografia: European Society of Cardiology

Immagine: Neapolitan coffee (Carlo Capone)

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    Io sarò spacciata 😲 o lo sono già 😜

    "Mi piace"

    1. Se ricordo bene, non ti piace il caffè… hai altri modi per proteggerti da quelle patologie, tranquilla😉😊😘

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.