Trascorrere del tempo nella natura favorisce lo sviluppo della prima infanzia

Children Painting by Sanja Milenkovic

Vuoi assicurarti che tuo figlio raggiunga le tappe dello sviluppo previste? Una nuova ricerca UBC suggerisce che vivere in aree con un’elevata esposizione agli spazi verdi può aiutare a prepararle al successo. Per lo studio, pubblicato di recente su  The Lancet Planetary Health, i ricercatori della facoltà di selvicoltura e della facoltà di medicina dell’UBC hanno analizzato i punteggi di sviluppo di 27.372 bambini di Metro Vancouver che hanno frequentato la scuola materna tra il 2005 e il 2011. Hanno stimato la quantità di spazio verde intorno alla residenza di ogni bambino dalla nascita all’età di cinque anni. Hanno anche valutato i livelli di inquinamento atmosferico e di rumore della comunità legati al traffico.
I risultati evidenziano l’importanza fondamentale degli spazi verdi naturali come alberi stradali, parchi e giardini comunitari, affermano gli autori. La maggior parte dei bambini stava andando bene nel proprio sviluppo, in termini di abilità linguistiche, capacità cognitive, socializzazione e altri risultati. Ma la cosa interessante è che quei bambini che vivono in un luogo residenziale con più vegetazione e ambienti naturali più ricchi hanno mostrato uno sviluppo complessivo migliore rispetto ai loro coetanei con meno spazio verde.
Secondo i ricercatori, la ragione di ciò è in parte la capacità degli spazi verdi di ridurre gli effetti dannosi dell’inquinamento atmosferico e del rumore, sfide ambientali che hanno dimostrato di influenzare negativamente la salute e lo sviluppo dei bambini attraverso un aumento dello stress, disturbi del sonno e danni al sistema nervoso centrale.
Pochi studi hanno studiato questo percorso che collega lo spazio verde e gli esiti dello sviluppo tra i bambini, e si può ritenere che questo sia il primo studio canadese a farlo. I ricercatori hanno valutato lo sviluppo della prima infanzia utilizzando l’Early Development Instrument (EDI), un sondaggio completato dagli insegnanti dell’asilo per ogni bambino. Lo strumento misura la capacità di un bambino di soddisfare le aspettative di sviluppo adeguate all’età.
Sono necessarie ulteriori ricerche, ma questi risultati suggeriscono che gli sforzi di pianificazione urbana per aumentare lo spazio verde nei quartieri residenziali e intorno alle scuole sono utili per lo sviluppo della prima infanzia, con potenziali benefici per la salute per tutta la vita. Il tempo trascorso nella natura può giovare a tutti, ma se vogliamo che i nostri figli abbiano un buon vantaggio, è importante fornire un ambiente arricchente attraverso il contatto con la natura. L’accesso agli spazi verdi fin dalla tenera età può aiutare a garantire un buon sviluppo sociale, emotivo e mentale tra i bambini.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Assessing the association between lifetime exposure to greenspace and early childhood development and the mediation effects of air pollution and noise in Canada: a population-based birth cohort study” by Ingrid Jarvis et al. Lancet Planetary Health

Immagine: Children (Sanja Milenkovic)

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Vivere a contatto con la natura non ha paragoni, a qualsiasi età.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.