La solitudine ha una base neurale diversa dall’ansia sociale

Loneliness Painting by Federica Gionfrida | Saatchi Art

Nonostante sintomi simili, la solitudine e l’ansia sociale sono guidate da diversi stati cerebrali, secondo una nuova ricerca pubblicata sul  Journal of Neuroscience. La solitudine può avere conseguenze dannose sulla salute fisica e mentale, ma attualmente ci sono pochi interventi comportamentali per la solitudine come ce ne sono per altre condizioni.
Un gruppo di ricerca ha esplorato le basi di queste due condizioni confrontando il modo in cui le persone con ansia sociale e solitudine alta e bassa si sono comportate in un compito di gioco sociale. I partecipanti hanno giocato a un gioco per computer in cui potevano fare una scommessa sicura e vincere una piccola quantità di denaro o fare una scommessa più rischiosa per una somma maggiore. Se accettavano la scommessa più rischiosa, guardavano un video di un essere umano virtuale che mostrava approvazione o disapprovazione.
Le persone con ansia sociale hanno scelto la scommessa sicura più spesso per evitare il feedback sociale dai video. Ma le persone con elevata solitudine non hanno mostrato questo evitamento sociale. Misurando l’attività cerebrale dei partecipanti durante l’attività con fMRI, i ricercatori hanno scoperto che le persone con ansia sociale mostravano una maggiore attivazione dell’amigdala durante la fase decisionale – un segno di maggiore ansia – e una ridotta attivazione del nucleo accumbens durante la fase di feedback – un segno di riduzione ricompensa sociale.
Nessuno dei due modelli di attività è apparso nelle persone con elevata solitudine, indicando che la solitudine è una condizione unica che richiede interventi propri.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Behavioral and neural dissociation of social anxiety and loneliness” by Lieberz et al. Journal of Neuroscience

Immagine: Loneliness (Federica Gionfrida)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.