Meravigliosamente imperfetta

Sono stanco del veleno della frutta perfetta,
mi innamoro del coraggio delle fragilità
e nella tua stranezza vedo la tua forza
di portare il peso di un dolore non tuo.
Le ferite si propagano tra generazioni,
e spesso il male lascia senza parole
ma tu ridi ancora e non ti spaventi
sai che la tua dolcezza vincerà ogni barriera,
non c’è bisogno di dare un nome a tutto,
a volte basta una carezza e un bacio
e se occorre anche un morso
per dire a tutti le tue emozioni.
Nella tua fantasia mi sono perso
il mondo che vedevi era anche il mio,
ma non siamo riusciti ad insegnarlo agli altri,
mosaico troppo complesso e colorato da intuire,
profuma di tempeste e arcobaleni
e racconta tutta la bellezza che alberga in te.
Un giorno la bolla esploderà
e la tua luce abbaglierà il mondo.

Daniele Corbo

Immagine: Father carrying daughter on his shoulders (Andres Vivo)

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giorgiana ha detto:

    ❤️ Bellissima…

    "Mi piace"

  2. Serena ha detto:

    Meravigliosa!!!

    "Mi piace"

  3. luisa zambrotta ha detto:

    E’ semplicemente fantastica 💖💖💖

    "Mi piace"

    1. grazie carissima. Ti abbraccio🤗🤗❤️❤️❤️

      Piace a 1 persona

      1. luisa zambrotta ha detto:

        Un forte abbraccio anche a te 🤗

        "Mi piace"

  4. Nemesys ha detto:

    Bellissimi versi, complimenti per il tuo sentire 🥀🥀🥀

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.