L’esercizio fisico può proteggere contro l’Alzheimer

I ricercatori riferiscono che l’irisina, un ormone rilasciato durante l’esercizio fisico, può favorire la neurogenesi nell’ippocampo. Lo studio getta nuova luce sul perché l’esercizio fisico aiuta a migliorare la memoria e potrebbe aiutare a proteggere il cervello dalla malattia di Alzheimer.

I biomarcatori del cervello identificano chi è a rischio di PTSD

I ricercatori riferiscono che lo striato e l’amigdala sono meno in grado di monitorare i cambiamenti nei livelli di minaccia in quelli con PTSD grave. I risultati possono servire come biomarker per valutare chi potrebbe essere maggiormente a rischio di sintomi di PTSD.