Scettici e negazionisti di COVID-19: perché alcune persone si attengono a credenze sbagliate

Nonostante tutti gli avvertimenti sulla salute pubblica, molte persone ignorano ancora le istruzioni per allontanarsi socialmente durante la pandemia di COVID-19. Molte persone influenti hanno minimizzato la gravità del virus convincendo gli altri che il coronavirus non è così grave come gli operatori sanitari vorrebbero farci credere. Alla luce di ciò, i ricercatori discutono sul perché alcune persone si attengono alle loro convinzioni e agiscono con scetticismo, nonostante prove schiaccianti contrarie.

Gli introversi hanno un vantaggio nel distanziamento sociale? Con le “relazioni social” forse no

Mentre gli introversi possono essere più abituati a passare il tempo da soli, gli estroversi possono avere un leggero vantaggio nell’affrontare le attuali misure di distanziamento COVID-19. I ricercatori affermano che usare il termine distanziamento fisico piuttosto che distanziamento sociale potrebbe essere più appropriato, poiché tutti abbiamo bisogno di interazioni sociali per il nostro benessere mentale generale.