Uscire fuori

Nessuno ha detto alla tartaruga che è primavera
e lei continua ad essere in letargo,
rintanata nel suo guscio aspetta il caldo,
non le è bastato il giardino fiorito per uscire

Ho visto un pesco

Non sempre siamo pronti alla primavera,
restiamo ancorati ad una nebbia antica
un desiderio di letargo che non ci abbandona,
la luce ci coglie impreparati

Solitudine

Immagino un alveare quando parlano di relazioni
ma alle parole non fanno mai seguire le azioni,
la solitudine continua a divorare la pancia
di chi nel buio continua a piangere…

Fiamma che non arde

Mi chiedo quando i vivi smetteranno di esser morti,
un ciocco che arde lentamente non riscalda
ma sta lì solo e non brucia
e neanche i legni secchi si infiammano,

Guardare oltre

Sono stato accecato dal fumo negli occhi
facciate colorate su pareti ammuffite
sorrisi splendenti che coprono aliti putridi
sepolcri imbiancati che nascondono morte,
….