Orologio biologico e salute mentale

Secondo un nuovo studio, coloro che sono geneticamente predisposti per essere mattinieri hanno un rischio più basso di sviluppare condizioni psichiatriche, come la depressione e la schizofrenia, oltre ad avere una salute migliore in assoluto. In contrasto con altri studi, i ricercatori non hanno trovato un forte legame tra il ritmo circadiano e malattie come l’obesità o il diabete.

Collegamento tra stress diurno, sonno REM e cambiamento cerebrale

Secondo un nuovo studio, lo stress quotidiano è legato a un aumento del sonno REM e tale aumento è associato a geni coinvolti nell’apoptosi e nella sopravvivenza cellulare. I risultati fanno luce su come lo stress porta a disturbi dell’umore e su come i cambiamenti nel sonno contribuiscano a questo.

Come la deprivazione del sonno colpisce i nostri geni

Lo studio rivela che la privazione del sonno è associata ad una minore espressione del gene di riparazione del DNA e ad ulteriori rotture nel DNA. Il danno al DNA può spiegare l’aumento del rischio di tumori e malattie neurodegenerative in coloro che sono privati ​​del sonno.

L’essere cullati migliora il sonno e la memoria

Un nuovo studio rivela che le persone si addormentano più velocemente quando vengono dondolate. Inoltre, hanno mostrato miglioramenti nel consolidamento della memoria e trascorso più tempo nel sonno non REM.