Collegamento tra disturbi alimentari e dismorfismo corporeo

Le persone con disturbi alimentari hanno una probabilità fino a dodici volte maggiore di soffrire di dismorfismo corporeo rispetto a quelle senza una storia di disturbi alimentari. Il 76% di quelli con disturbi alimentari riferisce di soffrire di dismorfismo corporeo

Uno studio rivela che un composto vegetale batte il desiderio di zucchero

Un prodotto alla menta che conteneva acidi ginnemici dalla pianta di Gymnema Sylvestre ha ridotto significativamente l’assunzione di cibi dolci ricchi di zuccheri rispetto a un placebo. Per quelli con un debole per i dolci, la menta ha ridotto significativamente la piacevolezza e il desiderio di mangiare cibi più ricchi di zuccheri. Il prodotto può essere utile per aiutare le persone a ridurre il consumo di zucchero.