Bere tè migliora la salute del cervello

Bere tè è associato a una migliore funzione cognitiva nelle persone anziane. I ricercatori riportano che il consumo di tè ha effetti protettivi contro il declino legato all’età nell’organizzazione del cervello.

La storia del sonno predice la patologia dell’Alzheimer

La storia del sonno durante la mezza età può predire la patologia dell’Alzheimer più avanti nella vita. Una diminuzione della qualità del sonno tra i 50 ei 70 anni è associata a cambiamenti nell’attività cerebrale e potrebbe essere un biomarker per la malattia di Alzheimer.