La depressione e l’ansia sono aumentate subito dopo l’annuncio del blocco per il COVID-19

Il giorno successivo al blocco del Regno Unito in seguito all’epidemia di COVID-19, il 38% dei partecipanti allo studio ha riportato sintomi significativi di depressione e il 36% ha riportato livelli aumentati di ansia. Il giorno prima del blocco, il 16% ha riferito di depressione e il 17% ha riferito di stati d’ansia. I tassi di depressione e ansia sono rimasti elevati per una settimana dopo.

L’ansia sociale potrebbe essere uno squilibrio di empatia

Taijin-kyofusho, una forma di disturbo d’ansia sociale caratterizzata dalla paura di causare disagio agli altri a causa delle reazioni comportamentali del malato, è legata all’ipersensibilità degli stati emotivi degli altri e all’incapacità di identificare il contesto emotivo.