La mappatura dei circuiti cerebrali nei neonati può rilevare precocemente l’autismo

I ricercatori hanno utilizzato scansioni cerebrali MRI non invasive per mappare il cervello dei neonati. Lo studio rivela l’architettura del cervello che emerge mentre il cervello si rimodella durante il terzo trimestre di gravidanza. La mappa può essere utilizzata per rilevare connessioni atipiche nel cervello che fungono da biomarcatori per l’ASD.