Il disturbo borderline di personalità e le relazioni sociali

Il disturbo borderline di personalità (BPD) è un disturbo psichiatrico serio e complesso, caratterizzato da un modello instabile di regolazione emotiva, relazioni interpersonali, immagine di sé e identità, controllo degli impulsi, autolesionismo e tendenze suicide. Il BPD è associata a gravi disfunzioni sociali, disturbi psichiatrici comorbili, uso intensivo del trattamento farmaceutico e costi sanitari elevati…

La co-dipendenza

«Ciao Vale! Come va?»
«Bene, tu? Novità?»
«Mi sono messo con una pazza».
«Be’, questa non è una novità per te».

Stasera a Bovolone (Verona)

Parteciperò a questa presentazione stasera ore 21. Sincronie. L’autore del libro ha partecipato al nostro evento a Bardolino domenica 23 settembre. E come una scia luminosa produciamo interesse. Ho provveduto a divulgare questa serata ai miei insegnanti residenti a Bovolone così più facile la loro partecipazione. Ho un’idea: Informazione = potere Poi vi riferirò Giada

Perché siamo disposti a dimenticare i torti?

Nel valutare il carattere morale degli altri, le persone si lasciano guidare dalle buone impressioni, ma adattano prontamente le loro opinioni circa coloro che si sono comportati male. La ricerca – condotta da psicologi di Yale, Oxford, University College di Londra e pubblicata sulla rivista Nature Human Behaviour – sostiene che questa flessibilità nel giudicare…

Sintomi differenti nel disturbo borderline in relazione all’età

Il disturbo borderline di personalità (BPD) è un disturbo psichiatrico caratterizzato da disregolazione emotiva, mancanza di controllo comportamentale, disturbi interpersonali e un’immagine di sé instabile. Nel corso del 20 ° secolo, è stato suggerito che una delle caratteristiche fandamentale dei disturbi della personalità (PD) in generale e BPD in particolare fosse la loro natura duratura….

Distorsione cognitiva nell’anoressia nervosa e nel disturbo borderline.

A volte disagi psichici, apparentemente molto differenti, presentano sintomi coincidenti o molto simili. Le distorsioni cognitive sono la percezione errata o la distorsione dell’informazione in modo sistematico che riflette credenze inaccurate sottostanti riguardo a una persona, al mondo e al futuro.