La demenza uccide molto più di quanto si pensasse prima

Si stima che circa il 13,6% dei decessi negli Stati Uniti potrebbe essere attribuito alla demenza. Il numero è 2,7 volte superiore ai decessi correlati alla demenza riportati ufficialmente. La sottostima varia notevolmente a seconda della razza.

Prospettive pessimistiche sulla vita legate all’aspettativa di vita

Le persone pessimiste hanno maggiori probabilità di morire prima per malattie cardiovascolari e altre cause, ma non per il cancro rispetto a coloro che hanno una visione più ottimistica della vita. Tuttavia, gli ottimisti non avevano un’aspettativa di vita superiore alla media.