Dormire per troppo poco o troppo a lungo è collegato ad una memoria peggiore

La durata del sonno può avere un impatto negativo sulle capacità di memoria e sui tempi di reazione. Mentre gli effetti della privazione del sonno sono ben documentati, i ricercatori riferiscono che dormire più a lungo delle 7-8 ore raccomandate a notte è associato a più errori nei ricordi e tempi di reazione più lenti, con ogni ora aggiuntiva di sonno che incide maggiormente sulle prestazioni.