I cronobiologi avvertono dei rischi per la salute legati all'ora legale

Il passaggio all’ora legale può avere gravi effetti sia sulla salute del cervello che in generale, in quanto è collegato ad un aumento del 24% degli eventi cardiovascolari gravi nelle donne. Inoltre altera i ritmi circadiani, riduce la produzione di melatonina naturale, influisce sulla funzione cognitiva e può anche favorire la crescita del tumore.