I sintomi della schizofrenia possono essere alleviati

Nonostante gli ampi sforzi della ricerca, la schizofrenia rimane uno dei disturbi cerebrali meno conosciuti. Una zona promettente di ricerca è nei recettori sulle superfici delle cellule cerebrali che aiutano a percepire i fattori di crescita.

Differenze nel cervello di donne e uomini con schizofrenia

I ricercatori della Scuola di Medicina della Mount Sinai University hanno trovato chiare disparità nel modo in cui i maschi e le femmine – sia quelli con schizofrenia che quelli sani – discernono gli stati mentali degli altri. La ricerca, la prima nel suo genere, sarà pubblicata su Social Neuroscience. Il team di ricerca ha…

La schizofrenia potrebbe essere un tratto della personalità

I ricercatori hanno scoperto che i segnali nel cervello delle persone differiscono a seconda di un particolare aspetto della personalità di un individuo, definito Schizotypy, una scoperta che potrebbe migliorare il modo in cui la schizofrenia è caratterizzata e trattata. Lo studio pubblicato in Schizophrenia Bulletin è stato condotto dall’Università di Nottingham e i risultati suggeriscono…

Combattere la schizofrenia risincronizzando i neuroni

La schizofrenia, un disturbo psichiatrico spesso grave e invalidante, colpisce circa l’1% della popolazione mondiale. Mentre la ricerca negli ultimi anni ha suggerito che la desincronizzazione dei neuroni può essere la causa dei suoi sintomi neuropsichiatrici, come i disturbi della memoria, iperattività o fenomeni allucinatori, l’origine cellulare di tale desincronizzazione rimane scarsamente comprensibile. Oggi è…

Gli schizofrenici sono meno sensibili alle ricompense sociali

La schizofrenia comporta in chi ne soffre severe difficoltà ad interagire con gli altri ed i ricercatori dell’UCLA, con degli studi di imaging, hanno scoperto che il cervello delle persone con schizofrenia sono meno sensibili alle ricompense sociali, come i sentimenti positivi che possono venire dalle interazioni sociali con le persone, rispetto ai cosiddetti premi…